Web Analytics Made Easy - StatCounter

"Come liberarsi da autosabotaggi interni e superare blocchi e insicurezze con MindPower"

Ciao e benvenuto a  MindPower il corso intensivo che ti aiuterà a liberarti da autosabotaggi interni e superare blocchi e insicurezze.

Sono DannyZ e forse mi conosci già per via di IperMind, il blog attraverso il quale da 6 anni aiuto più di 90.000 persone ogni mese a liberarsi dalle loro paure, diventare più sicure e credere in se stesse.

Ora che ci siamo presentati ti lascio alla lettura di MindPower.  Buon proseguimento :-)

Anche tu ti stai autosabotando?

Ti sei mai ritrovato a voler migliorare qualche aspetto di te senza riuscirci a causa di qualche blocco interno o comportamento autosabotante che non ti da tregua?

Se leggi questa pagina probabilmente avrai già provato a superare una tua paura, una convinzione limitante o un’insicurezza.

Fammi un pò indovinare... non sei stato molto soddisfatto dei risultati ottenuti :-) Ti capisco, ci ho sbattuto la testa mille volte anche io. Purtroppo, ciò che funziona nel mondo esterno non funziona allo stesso modo nel mondo interno.

Infatti, se desideri indossare un vestito nuovo ti basta semplicemente entrare nel negozio e acquistarlo.  Ammesso che tu possieda i soldi necessari :-)

Se invece desideri sbarazzarti di un’insicurezza le cose non sono cosi semplici.

Non basta decidere di farlo.

La forza di volontà, così utile per cambiare le situazioni esterne, sembra fallire miseramente quando la utilizzi per superare qualche blocco interno.

Se ti stai chiedendo come uscire da questa trappola sei nel posto giusto :-)

MindPower, infatti, ti aiuterà a:

  • Sbarazzarti delle insicurezze che ti bloccano.
  • Liberarti di comportamenti autosabotanti come fumare, mangiarsi le unghie e cibo spazzatura.
  • Aumentare l'autostima.

….ed eliminare qualsiasi altro comportamento o pensiero che ostacoli il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Cosa c'è alla base dei comportamenti autosabotanti?

Per scoprire cosa c'è alla radice dei comportamenti autoosabotanti è innanzitutto necessario fare luce su cosa accade nei meandri della tua mente :-)

Avrai già sentito parlare della mente conscia e di quella inconscia.  Nei primi del ‘900 Freud e gli studiosi della psicologia del profondo introdussero il termine “inconscio”, quale un complesso di processi di pensiero e ricordi non disponibili alla coscienza.

Per spiegare tale concetto venne utilizzata una metafora molto efficace che vedeva la mente umana come un iceberg. 

Tutto ciò che si trova al di sotto dell’acqua rappresenta l’attività psichica sommersa (mente inconscia) e solo la punta dell’iceberg rappresenta i processi di pensiero consci.

È interessante notare come i recenti studi di imaging cerebrale supportino il modello freudiano della mente, mostrando come i processi di pensiero consci ed inconsci percorrano “strade” diverse nel cervello.

Puoi considerare il tuo inconscio come la tua stanza di controllo interna e come il magazzino che contiene tutti i tuoi ricordi, le tue convinzioni, le tue abitudini e le tue inclinazioni.

Insicurezze, convinzioni limitanti ed emozioni negative, tipicamente sono solo manifestazioni esterne di processi iniziati nei meandri del tuo inconscio. Fanalini di coda di ciò che accade nella tua parte più profonda.

Perché volere non è potere.

A questo punto la domanda sorge spontanea. 

Come mai la forza di volontà e la razionalità, così utili per risolvere problemi nel mondo esterno, risultano essere impotenti nei confronti di insicurezze, convinzioni limitanti ed emozioni negative?

Ad esempio io sin dal principio a livello conscio sapevo benissimo che dire una cosa sbagliata in pubblico non mi avrebbe ucciso, che un piccolo dolore al mignolo non avrebbe necessariamente portato all'amputazione, etc etc.

Eppure, mi sono dovuto dannare per tanti anni e spendere l'equivalente di un piccolo appartamento in corsi e formazione per arrivare a questa realizzazione e soprattutto a trovare delle soluzioni.

La spiegazione risiede in uno dei principi mentali più importanti mai osservati.

La mente inconscia vince sempre.

Quando la tua volontà è in conflitto con la mente inconscia, la mente inconscia vincerà sempre. L’inconscio non accetta forzature e quando entra in conflitto con la tua volontà è quest’ultima a soccombere.

Per questo motivo, se i tuoi desideri non sono allineati con le convinzioni impresse nell’inconscio sarà molto difficile poterli realizzare.

​Potrai andare incontro a continui tentativi di autosabotaggio che mineranno il tuo percorso attraverso resistenze, convinzioni limitanti, insicurezze.

Per fare un esempio è come se provassi a guidare un'auto con il volante, i pedali del freno e dell'acceleratore che non rispondono ai tuoi comandi.

Al contrario, quando la tua volontà è allineata con il tuo inconscio ti dirigerai in modo sciolto e spontaneo verso ciò che desideri.

"Ok DannyZ, voglio dirigermi in modo sciolto e spontaneo verso ciò che desidero :-) Come diamine si fa?"

Il sistema in 3 fasi di MindPower ti aiuterà in questo.

Come liberarsi da blocchi interni con le 3 fasi di MindPower

1) Crea le gemme della positività.

2) Semina le gemme.

3) Coltiva i frutti della positività.

Sei pronto a scoprire questi passaggi?

Fase 1) Crea le gemme della positività.

Per influenzare la mente inconscia occorre imparare a usare il suo stesso linguaggio, dal momento che non parla la stessa lingua della mente cosciente, tipicamente quella della logica e della forza di volontà.

“Ah DannyZ, sono anni che voglio imparare meglio l’inglese e tu mi dici di studiare un’altra lingua ancora?”

Tranquillo, le regole di questo linguaggio sono molto più semplici di quelle di una lingua straniera tantoché le imparerai in meno di 60 secondi. :-)

Auto-suggestioni: le gemme della positività.

La tua mente è come un giardino. Se getti ottimi semi, vedrai sbocciare gemme di positività nella tua vita. Se, invece, ignori cos’è stato piantato e lasci che cresca di tutto avrai un giardino pieno di sporcizia ed erbacce.

Emile Coué, psicologo francese dei primi del '900, scoprì che far ripetere ai suoi pazienti affermazioni positive tutte le mattine appena si svegliavano e tutte le sere prima che andassero a dormire produceva incredibili benefici sul loro stato di salute e di benessere.

L’autosuggestione è un processo che ti permette di istruire la tua mente inconsciail tuo super alleato interno, affinché ti guidi e supporti nel realizzare i tuoi obiettivi.  

(D'ora in poi, visto il ruolo importante che ha nella tua vita, vorrei che considerassi il tuo inconscio come un tuo amico.  Dopotutto sinora l’hai un po’ bistrattato :-) )

Puoi vedere le autosuggestioni come gemme di positività seminate nel terreno del tuo inconscio.  Sono innumerevoli i modi in cui il tuo alleato interno può aiutarti. Puoi utilizzare la sua guida per:

- Comunicare con maggiore sicurezza.
- Interrompere abitudini negative.
- Migliorare performance sportive.
- Prepararti a sostenere esami, colloqui importanti e discorsi in pubblico.
- Creare nuovi abitudini e comportamenti.

Come vedi le possibilità non mancano :-)

Come si lavora con le autosuggestioni? Un buon modo per iniziare è identificare una situazione specifica nella tua vita dove ti senti bloccato e in cui desidereresti ottenere risultati migliori.

Individua il tuo blocco e crea le gemme positive.

Mettiamo che la situazione in cui ti senti bloccato sia quella di esprimere la tua opinione davanti ad un gruppo di persone che la pensano diversamente da te.

Come vorresti in realtà agire in questa situazione? Probabilmente vorresti sentirti più sicuro e libero di dire quello che pensi senza provare quelle fastidiose sensazioni di disagio.

Quindi il tuo obiettivo sarà quello di sentirti più sicuro nell'esprimere un'opinione discordante con quella degli altri.

Quello che dovrai fare è trasformare questo obiettivo in due o tre affermazioni positive che siano in grado di stimolare, descrivere il comportamento o l’atteggiamento giusto al raggiungimento di ciò che desideri.

In questo esempio specifico potrebbero essere:
Esprimo con facilità quello che penso.
Mi piace confrontarmi con chi ha opinioni diverse dalle mie.
Replico con disinvoltura alle obiezioni.

Ecco alcune regole per creare delle affermazioni in un linguaggio comprensibile dalla mente inconscia.

Alcune regole per creare le gemme della positività.

Devono essere positive. 
Meglio che descrivano quello che vuoi ottenere piuttosto che quello che vuoi evitare. Quindi meglio dire “mi sento sempre più sicuro di me”  piuttosto che“non sono timido”.

Usa frasi semplici, brevi e concise.
Non usare parole difficili, più il linguaggio è semplice più è facile che la tua mente lo processi. Inoltre, meglio usare parole che per te abbiano un significato. 

E' preferibile lavorare su un obiettivo alla volta e limitarsi a 2-3 affermazioni.

Usa la prima persona e il presente. 
Non dire “sarò più in salute”,  la mente inconscia tipicamente non agisce su informazioni future.

Esempi di “gemme della positività”:

- Interagisco con le persone con sicurezza e disinvoltura.
- Tra le persone mi sento sempre più a mio agio.
- Adoro parlare in pubblico e lo faccio con sicurezza.
- Mi piace socializzare e fare nuove conoscenze. 

Una volta che hai individuato 2 o 3 gemme positive per il tuo obiettivo scrivile su un bigliettino.  Fatto? Congratulazioni, hai appena creato le tue gemme della positività!

Fase 2) Semina le gemme della positività nel tuo inconscio.

Così come un contadino non si sognerebbe mai di gettare la semina a terra a casaccio, è importante preparare la tua mente in modo che le affermazioni trovino il terreno migliore dove crescere.

Purtroppo nel campo della crescita personale (anche in libri famosi), le affermazioni positive sono sempre state utilizzate ignorando questo passaggio e la loro efficacia è stata così limitata di centinaia di volte.

Per comunicare con la tua mente inconscia il primo step è entrare in un particolare stato mentale nel quale è più facile accedere alle tue risorse interne ed effettuare la “semina.” 

La tecnica che segue ti aiuterà a condurre la mente nello stato più ricettivo per accogliere le gemme della positività e ottenere la guida e la cooperazione del tuo inconscio per ottenere ciò che desideri.

Rilassati e prepara il terreno per la semina.

Mettiti in una posizione comoda, chiudi gli occhi e porta l’attenzione sul respiro. Prosegui immaginandoti nel mezzo di un ambiente rilassante o un paesaggio che in te evochi sensazioni di pace e serenità.

Potresti trovarti a galleggiare in piscina tra le acque limpide di un’isola tropicale, con una piacevole musica di sottofondo, oppure immaginarti seduto vicino ad un fuoco scoppiettante in un’isolata baita di montagna comodamente sdraiato su un morbido tappeto.

Semina le gemme della positività.

Questo è il “cuore” della procedura nel quale seminerai nell'inconscio le gemme della positività, ovvero ripeterai mentalmente più volte le istruzioni per apportare i cambiamenti che desideri.

Ripeti dentro te le gemme della positività preparate in precedenza. La ripetizione rafforza l’affermazione nella tua mente, assicurati di farlo con emozione e convinzione.

ES:
Interagisco con le persone con sicurezza e disinvoltura.
Esprimo con facilità quello che penso.
Mi piace socializzare e fare nuove conoscenze

X 3

In questo modo hai appena creato il giusto atteggiamento mentale che ti permetterà di fare le azioni necessarie per superare il tuo blocco. Ritorna gradualmente allo stato di piena veglia.  Ripeti questa tecnica focalizzandoti sullo stesso obiettivo per 21 giorni, idealmente una volta al giorno.

Fase 3) Coltiva i frutti della positività.

Complimenti, hai appena completato degli step che il 99,9% delle persone su questa pianeta ignora :-)

Praticamente tutti coloro che desiderano cambiare in modo positivo la loro vita, anche le persone meglio intenzionate che frequentano e comprano corsi libri di crescita personale, iniziano il percorso direttamente da questo punto qui, cioè la fase del cambiamento esterno.

Ignorano così, purtroppo, le importantissime fasi preparatorie precedenti.  Così come nessun atleta si sognerebbe di affrontare una gara senza essersi preparato in precedenza, anche per effettuare i cambiamenti positivi è necessario predisporre al meglio la tua mente.

Adesso è il momento di agire.

Un contadino sa bene che il lavoro non è terminato una volta effettuata la semina. Non cadere nella trappola del pensiero magico  che va tanto di moda ultimamente. 

E' sufficiente leggersi le biografie di persone di successo per rendersi conto che a fare la differenza nella loro vita sono state le azioni e non le fantasie positive fatte sul divano che facevano appello alle vibrazioni magi-quantiche.

Ora che hai il supporto e la guida del tuo inconscio non hai più scuse per esitare.  In questa fase devi creare delle situazioni che diano la possibilità alle gemme della positività di sbocciare.  

l contesto migliore affinché questo avvenga è uscire dalla zona di confort.

Mettiamo che il tuo obiettivo fosse stato quello di sentirti più sicuro in mezzo alle persone. Comunicare con sicurezza tra le persone è in parte un'abilità e come tutte le abilità necessità di pratica per essere acquisita e affinata.

Sfrutta quindi tutte le occasioni che hai per parlare in pubblico. Inizia magari gradualmente a parlare con piccoli gruppi di persone. Approfitta di ogni situazione sociale nella quale potresti esprimere la tua opinione o partecipare a un dibattito.

Sii fiducioso che il tuo potente alleato interno ti sosterrà con amore nella direzione in cui l’hai istruito a guidarti.

Earl Nightingale

Autore e oratore motivazionale americano

Qualsiasi cosa piantiamo nella nostra mente inconscia e nutriamo con ripetizione ed emozione un giorno diventerà realtà.

Per concludere.

L’inconscio è, nella stragrande maggioranza dei casi, alla radice di ogni tuo pensiero, emozione e comportamento negativo, dietro ad ogni tua convinzione limitante, paura e insicurezza.

Se vuoi eliminare questi ostacoli interni ed effettuare cambiamenti positivi, ottenere la collaborazione del tuo inconscio è la cosa migliore che puoi fare. Ignorare il suo ruolo è la cosa meno saggia :-)

Sei pigro e vuoi un aiuto tecnologico?

Se desideri mettere in pratica i principi che hai scoperto in questa pagina nel modo più semplice, automatico  e efficace possibile non posso che consigliarti NeuroBooster.

A differenza dei corsi di crescita personale basati sulla sola motivazione e qualche spunto pratico (se va bene), NeuroBooster è un sistema completo che unisce la fase della preparazione mentale (gli step 1 e 2 di MindPower) a dei percorsi passo passo di tecniche pratiche per sconfiggere gli autosabotaggi inconsci che ti bloccano nella vita.

Ti consiglio di leggere le testimonianze di chi ha già partecipato al percorso per farti un’idea di cosa è capace un programma che combina questi due approcci di cambiamento.

Per scoprire in che modo NeuroBooster può aiutarti a liberarti dai tuoi freni interni, fai click sul pulsante sottostante.

Un Iper-abbraccio 
DannyZ :-)

CONTATTI     -    REGOLAMENTO     -    PRIVACY POLICY

AVVERTENZE: Il materiale e le informazioni presenti in questa pagina non intendono sostituirsi a nessun tipo di trattamento medico o psicologico, se sospetti o sei a conoscenza di eventuali disturbi fisici o psicologici sei invitato ad affidarti ad un trattamento medico o psicologico specifico. L'autore è un appassionato di crescita personale e non psicologo, medico, psichiatra e nè si dichiara tale. L’autore declina ogni responsabilità di effetti o di conseguenze risultanti dall'utilizzo del materiale e delle informazioni presenti in questa pagina.

Copyright 2012-2016 www.IperMind.com. Tutti i diritti riservati.

>